Choco Marche, chiusa la 18° edizione
: in tre giorni 50.000 presenze

L’iniziativa ha registrato quasi 50.000 presenze in Piazza Pertini nel capoluogo dorico durante i tre giorni della manifestazione che ha visto protagonisti i 19 espositori present

Si è chiusa con un enorme successo la 18° edizione di Choco Marche, l’evento di Confartigianato realizzato in collaborazione con Comune di Ancona, Camera di Commercio delle Marche e Regione dedicato al cioccolato artigianale. L’iniziativa ha registrato quasi 50.000 presenze in Piazza Pertini nel capoluogo dorico durante i tre giorni della manifestazione che ha visto protagonisti i 19 espositori presenti. Un trionfo dell’eccellenza, anche per "cantine aperte a San Martino" con un padiglione dedicato ai vini delle Marche. Partecipatissimi gli incontri del "salotto del gusto" e dei  tanti laboratori, molti dedicati ai bambini.

Grande soddisfazione per il successo della kermesse  dedicata alle eccellenze è stata espressa dal presidente e dal segretario generale di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino Graziano Sabbatini e Marco Pierpaoli. Iniziative come Choco Marche, ha detto Giulia Mazzarini responsabile marketing di Confartigianato e organizzatrice della manifestazione, valorizzano e difendono il patrimonio culturale, economico e sociale rappresentato dalle produzioni tipiche e tradizionali dell'artigianato agroalimentare.  Promuove inoltre l’educazione al consumo di prodotti di qualità, la conoscenza e la valorizzazione degli aspetti nutrizionali dei vari prodotti, la tutela dei prodotti stessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Lite temeraria, condannata la palestra chiusa da 6 mesi: ipotesi class action per i clienti

Torna su
AnconaToday è in caricamento