Cantine aperte: dal Rosso Conero a Verdicchio ecco dove brindare

  • Dove
    varie
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 25/05/2019 al 26/05/2019
    dalle 11
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sabato 25 e domenica 26 maggio si rinnova l’appuntamento ormai tradizionale con Cantine Aperte, degustazioni e visite in vigna da nord a sud dello Belpaese. Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia, dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino.

Tra le cantine del territorio anconetano troviamo:

  • Piantate Lunghe a Candia
  • La Calcinara a Candia
  • Marchetti ad Ancona
  • Moroder ad Ancona
  • Pieri ad Ancona
  • Polenta a Portonovo
  • Mercante a Camerano
  • Strologo a Camerano
  • Moncaro a Camerano
  • Fattoria le Terrazze a Numana
  • Gioacchino Garofoli a Villamusone
  • Filodivino a San Marcello
  • Buscareto a Pianello di Ostra
  • Bucci di Ostra Vetere
  • Santa Barbara a Barbara
  • Vini Venturi a Castelleone di Suasa
  • Montecappone a Jesi
  • Pievalta a Maiolati Spontini
  • Moncaro a Montecarotto
  • Sabbionare a Montecarotto
  • Poderi Mattioli a Serra De' Conti
  • Casal Farneto a Serra De' Conti
  • Tenute Priori e Galdelli a Rososa
  • Fazi Battaglia a Castelplanio
  • Tenuta Mattei a Maiolati Spontini
  • Mancini a Maiolati Spontini
  • Accadia a Serra San Quirico
  • Colonnara a Cupramontana
  • Vallerosa Binci a Cupramontana
  • Finocchi Viticoltori a Staffolo
  • Zaccagnini a Staffolo
  • Vignamato a San Paolo di Jesi
  • Ceci Enrico a San Paolo di Jesi
  • Cantina Colognola a Cingoli
  • Tenuta di Tavignano a Cingoli

La manifestazione è divenuta nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed “enoappassionati” avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, è possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell'affinamento. Protagonisti di Cantine Aperte sono giovani, comitive e coppie, che contribuiscono ad animare le innumerevoli iniziative di cultura gastronomica ed artistica che fioriscono attorno all’evento in tutto il Paese, su iniziativa degli stessi vignaioli. Per scoprire i dettagli di questa iniziativa si puo leggere il programma con i dettagli e la mappa delle cantine.

 Le cantine del Movimento Turismo del Vino Marche apriranno dunque le proprie porte agli enoturisti nel fine settimana del 25 e 26 maggio, con i loro vini e la loro voglia di farsi conoscere, sempre di più. Anche quest’anno, in ogni cantina socia verrà esposto il Qr code corrispondente che permetterà di accumulare punti e di diventare un vero esperto del mondo delle cantine marchigiane. Basta collegarsi con lo smartphone a Google Play o ad Apple Store e scaricare gratuitamente l’app Cantine Marche in Tour. Una volta registrato, si possono scoprire tutte le cantine che sono nelle vicinanze, loro particolari eventi, informazioni anche sulle bellezze da visitare nei loro din- torni. Avvicinando il lettore Qr code interno all’app ai codici esposti in cantina, si può scalare il vertice della classifica degli enoturisti più attivi e ricevere dei regali. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • XIX festival Pergolesi Spontini: il programma e i prezzi della kermesse

    • dal 31 agosto al 29 settembre 2019
    • varie
  • La Traviata di Verdi apre la stagione lirica delle Muse

    • 20 settembre 2019
    • Teatro dellle Muse
  • Baptiste Herbin: il miglior sassofono jazz approda in piazza

    • solo oggi
    • 17 settembre 2019
    • piazza delle monichette
  • Tina Modotti, fotografa e rivoluzionaria: il vernissage alla sala delle Lance

    • Gratis
    • dal 4 al 29 settembre 2019
    • sala delle lance
Torna su
AnconaToday è in caricamento