I Campionati Italiani Paralimpici di Atletica Indoor ad Ancona il 21 e 22 marzo

Per il decimo anno Ancona diventa capitale italiana dello sport per disabili. Sabato e domenica 21 e 22 marzo il capoluogo marchigiano ospiterà infatti i Campionati Italiani Paralimpici di Atletica Indoor Fisdir e Fispes al Palaindoor della Fidal regionale ed i Campionati Invernali di Lanci Fispes, validi anche quale prima tappa della Coppa Italia, nell’impianto sportivo comunale Italico Conti messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Ancona.

Una “tripla” manifestazione organizzata dall’Associazione Sportiva e Culturale Anthropos di Civitanova Marche, grazie all’impegno del suo presidente Nelio Piermattei, alla collaborazione di Cip Marche, Fidal Marche, Protezione Civile, supporto delle Federazioni e di altri volontari, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Ancona, della Provincia di Ancona e della Regione Marche. 

Record di iscritti per questa decima edizione- ha sottolineato Nelio Piemattei nel presentarla a Palazzo del Popolo. Sono infatti oltre 200 gli atleti che si cimenteranno- e tra loro campioni come Assunta Legnante (che ha trionfato alle Paraolimpiadi di Londra), il pluricampione del mondo e recente campione europeo ipc Ruud Koutiki, l’altro paralimpico e già campione europeo IPC Riccardo Scendoni e svariati altri. E quasi 50 le società sportive coinvolte, un segnale che premia gli sforzi che la società Anthropos- accreditata sul piano nazionale- compie da anni per portare avanti questa manifestazione.

Accanto a Nelio Piermattei, a Luca Savoiardi presidente del Cip, Giuseppe Scorzoso, Presidente Fisal e Simone Forani della Fisiap, e a Fabio Sturani, presidente Coni regionale, il Sindaco Valeria Mancinelli e diversi componenti della Giunta, per testimoniare la loro vicinanza al mondo della disabilità che nello sport trova il modo di esprimersi e raggiungere obiettivi straordinari e per esprimere riconoscenza a società e federazioni che si impegnano con tenacia e sacrifici a fronte di contributi sempre più limitati. “Questa Amministrazione – ha esordito il Sindaco Valeria Mancinelli – riserva grande attenzione allo sport e investe nelle strutture sportive e di recente, dopo anni di attesa, ha inaugurato il campo della palla ovale, riaperto il pallone del Pinocchio e fatto eseguire importanti lavori di ristrutturazione alla piscina del Passetto. Siamo lieti di ospitare un evento di livello nazionale, potendo garantire strutture di primo livello”.

“Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare alle gare del prossimo finesettimana- ha detto l'assessore allo Sport Andrea Guidotti, che ha vinto un titolo italiano da allenatore di una squadra di pallamano composta da atleti sordomuti - e siamo tutti contenti e orgogliosi di questa manifestazione che da anni viene riproposta ad Ancona dando ospitalità questi atleti straordinari che ammiriamo moltissimo”. Presenti anche gli assessori alle Politiche sociali Emma Capogrossi e alla Partecipazione democratica Stefano Foresi che hanno plaudito al valore dello sport come veicolo di integrazione e inclusione sociale.

Nota dolente resta lo stop all'assegnazione di risorse in materia di Sport, come ha sottolineato il presidente del Coni Marche Fabio Sturani: “La Regione si è impegnata a recuperare i soldi della Legge Regionale per lo Sport- ha sottolineato- ma ad oggi ancora non abbiamo avuto notizie concrete in tal senso. Senza risorse pubbliche lo sport marchigiano, compreso quello paralimpico subirà un contraccolpo. Il fine settimana ci regalerà due giornate intense grazie all’Anthropos e alla presenza di atleti importanti. Le tre medaglie alle Paralimpiadi di Londra ci hanno riempito di orgoglio e proprio da Londra dovremmo prendere spunto per una nuova cultura sportiva”.

PROGRAMMA CAMPIONATI INVERNALI DI LANCI FISPES 2015, VALIDI ANCHE QUALE PRIMA TAPPA DELLA COPPA ITALIA FISPES 2015

SABATO 21 MARZO 2015 - Orario da definire in relazione al numero di partecipanti
Giavellotto cat. 11-13; 35-38; 40-46;
Disco cat. 11-13; 35-38; 40-46
Clava cat. 31-32-51
Peso cat. 32-34; 52-57

DOMENICA 22 MARZO 2015 - Orario da definire in relazione al numero di partecipanti
Peso cat. 11-13; 35-38; 40-46;
Disco cat. 32-34; 52-57
Giavellotto cat. 33-34; 52-57

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Lazzabaretto cinema: la programmazione delle pellicole più amate

    • dal 17 giugno al 23 agosto 2019
    • Lazzabaretto
  • "Onde di note", musica e cultura in piena baia: tutto il programma estivo

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 agosto 2019
    • Chiesa di Santa Maria di Portonovo
  • Jazz encounters: l'Aia di Moroder ospita dieci performer

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 5 settembre 2019
    • AIA Moroder
  • Ancona Jazz 2019: un calendario ricco di novità e grandi talenti

    • dal 1 al 18 luglio 2019
    • Mole vanvitelliana, cantine “Aion” di Moroder
Torna su
AnconaToday è in caricamento