Banksy + Milenkovich: ad Ancona un sabato d’autore

FORM e Conero Bus organizzano per il 13 aprile una giornata con visita guidata alla mostra di Osimo, incontro esclusivo con il violinista e concerto

Ancona 10 aprile - Giornata speciale organizzata dalla Fondazione Orchestra Regionale delle Marche e da Conero Bus. Per il 13 aprile è stato pensato un sabato pomeriggio da vivere immersi nell’arte, da quella di strada con la visita guidata alla mostra di Osimo (Palazzo Campana) dedicata al writer inglese più famoso al mondo, Banksy, a quella musicale, con la partecipazione al concerto del grande violinista serbo Stefan Milenkovich al Teatro La Nuova Fenice

Una entusiasmante esperienza di suono attraverso vari generi e stili musicali che traccia una singolare “storia del violino” da Bach ai Queen passando per Mendelssohn, Čajkovskij, Ravel, Gershwin: perfettamente congeniale all'eclettica personalità e alla inimitabile capacità comunicativa di Milenkovich. 

E per i partecipanti della straordinaria iniziativa c’è anche la possibilità di incontrare il violinista serbo: un vis-à-vis con l’artista, intervistato dal musicologo Cristiano Veroli. L’organizzazione tecnica del viaggio è curata da Geosfera Viaggi. Per informazioni sul programma con i relativi orari e acquisto dei biglietti rivolgersi al numero 071/8853148 (info@geosferaviaggi.it). Il viaggio viene organizzato con un minimo di 25 partecipanti ed è obbligatoria la prenotazione. Partenza da piazza Cavour ad Ancona, costo della giornata: 26,5 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

Torna su
AnconaToday è in caricamento