Autoraduno in Corso Garibaldi: c’è anche la Jaguar di Diabolik

Tra gli altri gioielli a 4 ruote un'Aurelia B24 di un collezionista recanatese, una Maserati SS appena restaurata, un'Alfa Romeo 1900 Touring cabrio, una Fiat 110 cabriolet "anconetana" e una XK 140 di un collezionista bolognese

Una Jaguar modello E (immagine web)

Gioielli a quattro ruote in mostra domenica lungo corso Garibaldi. Tra le auto presenti, la Jaguar E utilizzata dal re del crimine Diabolik nei fumetti ideati dalle sorelle Giussani, una stupenda Aurelia B24 di un collezionista recanatese, una Maserati SS appena restaurata, un’Alfa Romeo 1900 Touring cabrio, una Fiat 110 cabriolet “anconetana” e una XK 140 di un collezionista bolognese.
L’autoraduno, dedicato ad “Ankon 2400”, è promosso dal settore Turismo del Comune e organizzato in collaborazione da due auto club, il Club auto moto storiche di Ancona, guidato dal presidente Franco Casamassima, e la Scuderia Bologna motorismo storico.
Il Comune e la Polizia municipale hanno collaborato con i club garantendo la disponibilità, per la prima volta in manifestazioni del genere, di corso Garibaldi, elaborando inoltre il programma e fornendo materiale promozionale utile a visitatori provenienti dalla provincia e dalla zona di Bologna.

In sintesi, il programma prevede il raduno del gruppo sabato pomeriggio al Monumento ai caduti, la messa in scena di prove di abilità cronometrica nel parcheggio soprastante la baia di Portonovo. Seguirà la visita alla baia e alla Chiesa di santa Maria di Portonovo.
Il giorno dopo, a partire dalle 10 e fino alle 15, le auto saranno in esposizione lungo corso Garibaldi, da via Marsala al caffè Giuliani, piazza della Repubblica esclusa. Il gruppo parteciperà invece all’itinerario di visita all’Ancona romana organizzato dal Comune e in programma proprio domenica mattina. E’ prevista anche la premiazione di un concorso per le auto più eleganti.        

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

  • Violento frontale al Vallone, donna gravissima: automobilista ubriaco fugge per campi

Torna su
AnconaToday è in caricamento