Arte contemporanea: un extraterrestre in Corso Carlo Alberto

Dall'8 al 16 luglio le vie del Piano saranno protagoniste dell'arte performativa e delle installazioni artistiche. Un'astronave atterrerà, infatti, in Corso Carlo Alberto ed un alieno sbarcherà nel quartiere. L'opera ha sicuramente un nome, un'identità e vive nel rispetto delle regole: lo si incontrerà a comprare la frutta o a ordinare un caffè, leggere il giornale e sicuramente vorrà capire e informarsi ed interagire con le persone. L’opera è di Federico Maugeri con la collaborazione di Daniela Ciaparrone e Daniele Pergolotti, a cura del Teatro Elliot. Performance di Davide Prompt.

A regalare un'atmosfera unica al quartiere ci sarà InOndazione: Radiodeké, radio in filodiffusione dal 9 al 16 luglio, tutte le mattine dalle 10,30 alle 12,30, trasmessa per le vie del quartiere. L'idea nasce da Federico Maugeri e Riccardo Balestra a cura del Teatro Elliot.
Radiodekè è l’atmosfera di un quartiere. Notizie, aneddoti, approfondimenti e musica per colorare la mattina. Radiodekè offre la possibilità di intervenire, proporre, interagire con una comunità. Oltre a ospiti chiamati a farci scoprire mondi musicali affascinanti come la lirica ( Fabio Brisighelli), il jazz ( Massimo Manzi) e il cantautorato locale ( Igor Pitturi), l'artista Denilda Lizardo Dos Santos raccoglierà, attreverso le sue inchieste, materiale da condividere e filo-diffondere. Radiodekè vuole essere una piattaforma libera, che dia voce a chi vive nel quartiere.

Tempo di festival e di concerti con "Concertoteatro : Breath in’ Jazz – Reunion Jazz Band", sabato 8 luglio alle ore 21.30 in piazza Ugo Bassi: concerto jazz teatralizzato, con un repertorio che attinge da un enorme serbatoio quale è la storia del jazz, unito a una teatralità nell’estetica ed a una forma poetica nel testo. Da un’idea di Federico Maugeri, prodotto da Teatro Elliot. Voce di Marco Mondaini poesie di Alberto Ramundo.

Sabato 15 luglio è tempo di ElettroShow, dalle 19.00 al Corner Caffè. Performance visiva e sonora per atmosfere elettromantiche e voce sola, ovvero un modo diverso di concepire e proporre un “classico” concerto di pianoforte: nato dall’idea che diversi linguaggi musicali possono e devono coesistere. A cura di Riccardo Balestra e Gino Di Fazio.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 maggio al 27 settembre 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Keith Haring: apertura rimandata a data da destinarsi

    • dal 28 marzo al 27 settembre 2020
    • Palazzo Campana

I più visti

  • TZN 2020: il tour di Tiziano Ferro fa tappa al Del Conero. 72 ore per acquistare i biglietti

    • 20 giugno 2020
    • stadio del conero
  • Ancona flower show: mostra mercato di piante rare e inconsuete

    • dal 6 al 7 giugno 2020
    • Mole Vanvitelliana
  • Ultimo torna ad Ancona: dopo il sold out nuovo live per il cantante romano

    • 30 giugno 2020
    • PalaPrometeo
  • Sguardi di Novecento, Giacomelli e il suo tempo: la mostra riapre i battenti

    • dal 27 maggio al 27 settembre 2020
    • Palazzo del Duca | Palazzetto Baviera
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento