Prosegue "Amo la Mole Off": il 26 omaggio a Mia Martini in Piazza del Plebiscito

Lunedì prossimo alle ore 21.30 (ingresso gratuito) sarà la volta di "Ricordando "Mimì", Omaggio a Mia Martini" con gli Akkadueò e Maria Nalli, Gabriele Accoroni, Gustavo Capitò, Francesco De Stefano

La Slowband in conerto

Prosegue con successo Amo la Mole Off in piazza del Plebiscito, su iniziativa della Galleria d'Arte “L'incontro”  e con il sostegno del Comune di Ancona.
Un folto pubblico si è ritrovato lunedì scorso per il concerto della Slowband e il 26 agosto prossimo alle ore 21.30 (ingresso gratuito) sarà la volta di “Ricordando “Mimì”, Omaggio a Mia Martini” con gli Akkadueò e  Maria Nalli (voce), Gabriele Accoroni (voce, chitarre) Gustavo Capitò (voce, tastiere), Francesco De Stefano (percussioni).

Intanto lunedì scorso la Slowband  con il proprio sound ha ammaliato gli spettatori, fornendo una prestazione musicale fra acustico e ritmico.  La formazione, composta da Daniele Pauri, voce e chitarre, Francesco Pauri, chitarra, Paolo Pezzoli, basso e armonica, Matteo Pierpaoli, percussioni e batteria, ha allietato il pubblico per due ore e mezza. Ripetute ovazioni, balli improvvisati, battimani continui hanno inframmezzato l’esibizione impreziosita anche dall'apparizione sul palco di Valeria Visconti, bravissima cantante urbinate, interprete di due brani in jam session con la Slowband, dai quali sono emerse le sue incredibili capacità vocali.
Alla fine della performance è intervenuto  Alessandro Fucili, responsabile della Onlus "LA CASA DI MAX"  per la quale la rassegna effettua opera di sensibilizzazione.

Gli altri appuntamenti: il 2 settembre Cat Stevens Tribute; 9 settembre Antonio Del Sordo.
Le performance, con inizio alle 21,30, sono a ingresso gratuito e rientrano nel cartellone estivo “Amo la Mole”. Informazioni: 349 2149127.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento