Domenica si accende l'albero luminoso di Castelbellino

Il risultato, un atmosfera da incanto per tutta la comunità e un addobbo festivo per la collina sovrastata dal borgo di Castelbellino

Conto alla rovescia per l'accensione del grande Albero di Castelbellino. Dopo il rinvio della settimana scorsa, causa maltempo, domenica (1 dicembre) finalmente risplenderà in Vallesina l'abete verde più grande delle Marche, realizzato con numeri da record: 73 neon perimetrali, un dislivello di quota dalla punta al fondo valle di 134 metri, lunghezza lungo il versante di 434 metri, una superficie di 21360 metri quadri e 7000 metri di cavi. 

Il risultato, un atmosfera da incanto per tutta la comunità e un addobbo festivo per la collina sovrastata dal borgo di Castelbellino. La festa per l'accensione dell'albero organizzata dalla Pro loco si svolgerà,come da tradizione, nel centro abitato di Stazione. L'appuntamento è al Pala Sport Martarelli a partire dalle ore 16: nell'area Tira e Molla dedicata ai più piccoli ci sarà la casetta di Babbo Natale, allestimenti a tema, palloncini e gonfiabili, baby dance, giochi e truccabimbi. Alle 18.30, ci sarà la cerimonia con il conto alla rovescia. Poi l'albero si illuminerà e seguiranno i fuochi d'artificio. Ad allietare l'evento non potranno mancare gli stand gastronomici della Sagra della Polenta e della Cresciola di Polenta con i piatti tipici invernali e le autentiche specialità di stagione. L'evento rientra nel programma di iniziative di "Castelbellino, il paese dell'albero" promosso dalla Pro loco in collaborazione con la Banda musicale cittadina, il Circolo ricreativo I Maggio e il patrocinio del Comune. Dopo l'appuntamento di domenica, seguirà quello dell'8 dicembre con i Mercatini natalizi e il Villaggio di Natale nel centro storico di Castelbellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Malore alla guida in A14, poi l'incidente: 48enne ricoverato in gravi condizioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento