"I contemporanei": i segreti della famiglia Agnelli svelati ad Osimo da Gigi Moncalvo

L'avvincente racconto di Gigi Moncalvo si allarga a tutti i rami della Famiglia Agnelli e ricostruisce - con scrupolo documentale e con brio narrativo - la storia della dinastia più famosa d'Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Ancora giornalismo d'inchiesta ad Osimo, dopo la fortuna prima edizione del Festival dello scorso ottobre, ma con quattro incontri inseriti nella IV edizione la Rassegna Letteraria "I Contemporanei: conversazioni con chi scrive il presente" ideata e realizzata dal Circolo Culturale Ju-Ter Club Osimo in collaborazione con il Circolo "+76".

Di scena venerdì 10 maggio, alle ore 21.30, alla sala conferenze delle grotte del "Cantinone", sarà Gigi Moncalvo, già caporedattore dei Tg Fininvest , Direttore del quotidiano La Padania dal 2002 al 2004 e capo struttura informazione di Rai2. Attualmente Moncalvo collabora con il quotidiano Libero, si occupa di consulenze editoriali e produce format tv. Moncalvo presenterà la sua ultima pubblicazione "Agnelli segreti" (Vallecchi Editore), libro che è la naturale prosecuzione del fortunato volume "I Lupi & gli Agnelli".

L'avvincente racconto di Gigi Moncalvo si allarga adesso a tutti i rami della Famiglia Agnelli e ricostruisce - con scrupolo documentale e con brio narrativo - la storia della dinastia più famosa d'Italia, giunta oggi alla quinta generazione. A essere svelate questa volta sono le vicende meno conosciute e quelle che volutamente furono nascoste, fatti privati che hanno condizionato e incrociato la storia d'Italia finendo addirittura per tracciarne e mutarne il corso. Di tutte queste storie, anche le più incredibili e inimmaginabili, l'autore ha seguito le tracce in documenti e atti legali, finora inediti e ignoti al grande pubblico. A partire dagli inizi del Novecento fino al primo decennio del secolo in corso, ecco finalmente senza censure il completamento della saga più avvincente d'Italia: una ricostruzione che ha il ritmo e il gusto del romanzo, insieme alla realtà di fatti davvero avvenuti e che nessuno ha osato raccontare. Moderatore dell'incontro: Stefano Pagliarini.

Torna su
AnconaToday è in caricamento