Regione: mutuo da 200 mln per finanziare investimenti

Lunedì 5 dicembre le Marche e la Bei firmeranno l'erogazione di un mutuo da 200 milioni di euro per sostenere gli investimenti. Cifra ottenuta grazie alla solidità del bilancio regionale

L'assessore al bilancio Pietro Marcolini

Il bilancio “lacrime e sangue” varato nei giorni scorsi dalla giunta ha ottenuto almeno un importante riconoscimento di solidità. Lunedì 5 dicembre, infatti, a Roma, la Regione Marche e la Bei (Banca europea degli investimenti) firmeranno l’erogazione di un mutuo da 200 milioni di euro.
La somma verrà utilizzata dalla nostra Regione per sostenere gli investimenti in molteplici settori.
Questo finanziamento rientra nell’ambito dell’Accordo quadro in vigore con la Bei ed è stata preceduta da una fase di verifica, da parte della stessa Banca, della solidità del bilancio regionale.

Il contratto verrà firmato dal presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, dall’assessore al Bilancio, Pietro Marcolini, da Romualdo Massa Bernucci direttore Bei del dipartimento Mare Adriatico (Italia, Balcani, Malta).
 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

Torna su
AnconaToday è in caricamento