Regione: mutuo da 200 mln per finanziare investimenti

Lunedì 5 dicembre le Marche e la Bei firmeranno l'erogazione di un mutuo da 200 milioni di euro per sostenere gli investimenti. Cifra ottenuta grazie alla solidità del bilancio regionale

L'assessore al bilancio Pietro Marcolini

Il bilancio “lacrime e sangue” varato nei giorni scorsi dalla giunta ha ottenuto almeno un importante riconoscimento di solidità. Lunedì 5 dicembre, infatti, a Roma, la Regione Marche e la Bei (Banca europea degli investimenti) firmeranno l’erogazione di un mutuo da 200 milioni di euro.
La somma verrà utilizzata dalla nostra Regione per sostenere gli investimenti in molteplici settori.
Questo finanziamento rientra nell’ambito dell’Accordo quadro in vigore con la Bei ed è stata preceduta da una fase di verifica, da parte della stessa Banca, della solidità del bilancio regionale.

Il contratto verrà firmato dal presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, dall’assessore al Bilancio, Pietro Marcolini, da Romualdo Massa Bernucci direttore Bei del dipartimento Mare Adriatico (Italia, Balcani, Malta).
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La Lega trionfa nelle Marche e nella provincia, i comuni di Ancona e Jesi baluardi Pd

  • Politica

    Elezioni Comunali 2019, tutta la provincia al voto: la diretta

  • Cronaca

    Escherichia coli, divieto di consumo di cozze ad Ancona

  • Cronaca

    Addio don Cesare, prete delle caramelle: una vita a predicare pace e fratellanza

I più letti della settimana

  • La discoteca era un magazzino, documenti falsi per avere le licenze: indagata la Commissione

  • La Lega trionfa nelle Marche e nella provincia, i comuni di Ancona e Jesi baluardi Pd

  • Escherichia coli, divieto di consumo di cozze ad Ancona

  • Dramma della solitudine: trovato senza vita in cucina, era morto da almeno 10 giorni

  • Precipita dal terrazzo, un volo di 3 metri: imprenditore ricoverato all'ospedale

  • Precipita dal balcone sotto gli occhi dei vicini, donna in gravissime condizioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento