Lavoro: impenna la disoccupazione nelle Marche, al 6,7%

La Cgil Marche ha reso noti i dati del rapporto sul lavoro del 2011. Le prospettive per il futuro appaiono fosche, aumento "prepotente" dei contratti precari

Una giovane in cerca di lavoro

La Cgil Marche ha reso noti i dati del rapporto sul lavoro del 2011. Le prospettive per il futuro appaiono fosche, con il Pil regionale previsto in calo dell'1,6 – 1,8% per l'anno 2012.

La disoccupazione sale al 6,7% (con 46mila persone in cerca di lavoro contro le 19mila del 2007 pre-crisi); le ore di cassa integrazione arrivano a 27,6 milioni, pari - stando a “stime prudenti” - a 20mila lavoratori cassintegrati; mentre sono 10mila i lavoratori in mobilità per crisi aziendali.
Si registra inoltre un aumento “prepotente” dei contratti precari, con solo il 9,3% di contratti a tempo indeterminato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Scattano i controlli sulle spiagge, entra senza prenotazione e viene multato

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento