Pagamento Tari, in ritardo gli F24: per pagare c’è tempo fino al 31 dicembre

Fiorillo: "I tempi per l'emissione sono stati più lunghi del previsto, il Comune fa presente che non saranno applicate le sanzioni ai contribuenti che ottempereranno entro il 31". Per Tasi e Imu invece il termine del 16 dicembre è perentorio

L'assessore alle Finanze Fabio Fiorillo

Ancona Entrate “avverte i cittadini che i modelli F24 per il pagamento della Tari sono stati postalizzati ed in questi giorni stanno giungendo al domicilio degli anconetani. Poiché la scadenza del pagamento della Tari, fissata il 16 dicembre, non è perentoria, il pagamento potrà essere effettuato senza mora, entro e non oltre il 31 dicembre prossimo Per Tasi e Imu invece il termine del 16 dicembre è perentorio. Si ricorda che i modelli F24 per la Tari, precompilati,  che sono stati recapitati possono essere pagati presso tutti gli sportelli bancari e presso gli uffici postali senza alcuna commissione a carico dei contribuenti”.

“I tempi per l’emissione sono stati più lunghi del previsto soprattutto per le novità normative – spiega l’assessore alle Finanze Fabio Fiorillo -. Consapevole di tale situazione e per permettere ad Ancona Entrate di dare ai cittadini tutte le informazioni e i chiarimenti circa l'applicazione della nuova imposta, il Comune fa presente che, poiché il termine del 16 dicembre non è perentorio, non saranno applicate le sanzioni ai contribuenti che ottempereranno al pagamento della Tari entro il 31 dicembre. Ancona Entrate è a disposizione per informazioni e chiarimenti del caso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Caos in tabaccheria per un Gratta e Vinci, scoppia una lite: arrivano i carabinieri

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

Torna su
AnconaToday è in caricamento