Mobilitazione dei pensionati, scatta il presidio alla prefettura

Le ragioni della protesta riguardano la mancata rivalutazione delle pensioni, la difesa dell’universalità del sistema sanitario e una maggiore attenzione alla non autosufficienza

Pensionati in mobilitazione: giovedì 19 dicembre, ad Ancona, davanti alla sede della Prefettura (piazza del Plebiscito) si svolgerà un presidio, organizzato da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp di Ancona, dalle ore 9,30 alle ore 11. Le ragioni della protesta riguardano la mancata rivalutazione delle pensioni, la difesa dell’universalità del sistema sanitario e una maggiore attenzione alla non autosufficienza. Nel corso del presidio, si terrà anche un incontro con il Prefetto di Ancona.

La protesta s’inserisce nell’ambito di una vertenza nazionale che coinvolge i pensionati nei confronti del Governo e del Parlamento per affermare i loro diritti e rivendicare un’adeguata tutela delle pensioni e del sistema di Welfare.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

Torna su
AnconaToday è in caricamento