Mercatone Uno, la lettera per rassicurare i lavoratori pochi giorni prima del fallimento

Una mail a firma dell’Amministratore delegato della Shernon Holding Srl Valdero Rigoni inviata ai dipendenti il 14 maggio scorso

Valdero Rigoni

Una mail a firma dell’Amministratore delegato della Shernon Holding Srl Valdero Rigoni inviata ai dipendenti il 14 maggio scorso, per rassicurarli sulle operazioni di ricapitalizzazione del gruppo Mercatone Uno. Dieci giorni dopo la sentenza di fallimento. Questa la lettera integrale.

"Ti comunico che sono consapevole che è da un po’ che non ti scrivo e comprendo che questo possa aver fatto accrescere in Te perplessità e preoccupazioni. A questo proposito, Ti confermo che ci stiamo dedicando esclusivamente alla nostra unica priorità: la capitalizzazione della ns. Azienda, che potrà garantire un futuro e un lavoro stabile a noi tutti. Sto infatti lavorando incessantemente sette giorni su sette, per portare a termine nel più breve tempo possibile il lavoro con gli investitori.

Comprendo bene le ansie e le preoccupazioni; so che non è facile per Te, per i Tuoi colleghi e per le Vostre Famiglie. In questo momento posso solo ricordati quello che ho affidato al mio videomessaggio che ha accompagnato il Team Building Tour: desidero ridare dignità e futuro a questo brand, a questa azienda e alle persone che vi lavorano. Non possiamo subire l’azione, dobbiamo condurla.

Anche se ti sembra difficile o addirittura quasi impossibile, rimani positivo. 

Ti aggiornerò presto con ulteriori dettagli.

Con stima,
Valdero Rigoni"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento