Un lavoratore marchigiano su 5 soffre di disturbi del sistema nervoso

Lo dice il report sul Mercato del Lavoro 2018 stilato da Ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal

Il 22% dei lavoratori marchigiani soffre di disturbi del sistema nervoso. Lo afferma il report sul Mercato del Lavoro redatto da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Istat, Inps, Inail e Anpal e pubblicato nei giorni scorsi. Una malattia professionale riconosciuta che vede la nostra regione dietro solo ad Abruzzo (26%) e Provincia autonoma di Bolzano (23%). Il dato e sopra l'incidenza media nazionale che è del 15%. 

In generale le malattie professionali riconosciute, secondo il report, sono determinate "per il 32,9% dal lavoro ripetitivo cadenzato da movimenti irregolari e ripetuti nel tempo, il 17,2% da vibrazioni, metà delle quali da rumore, e il 16,8% dal sollevamento di un carico, in linea con le analisi per patologia che individuano tra le più diffuse quelle da sovraccarico biomeccanico. Non trascurabile, inoltre, la professione svolta che nel 60% dei casi afferisce il gruppo degli artigiani, operai specializzati e agricoltori, in particolare in ambito edile ed estrattivo e nell’agricoltura e allevamento di bestiame".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Cronaca

    La Cina cerca un ponte per l'Italia, è l'aeroporto di Ancona: una firma e le Marche sono nel futuro

  • Cronaca

    Scuole tutte allarmate ma non quella del sindaco: ladri in azione al liceo

  • Cronaca

    Udienza speciale dal Papa per il Centro Turistico Giovanile

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Scontro tra tre auto, ci sono 4 feriti: arriva l'eliambulanza

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • Deiezioni canine, passa la proposta dei Verdi: obbligo di raccogliere anche quelle liquide

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

Torna su
AnconaToday è in caricamento