Crisi: crollano le richieste di mutuo, -22% nelle Marche

La domanda dei mutui ipotecari da parte delle famiglie delle Marche nel 2011 ha fatto registrare infatti un calo del 22% rispetto al 2010, addirittura superiore alla media nazionale

Crolla la richiesta dei mutui: la domanda dei mutui ipotecari da parte delle famiglie delle Marche nel 2011 ha fatto registrare infatti un calo del 22% rispetto al 2010 (dato ponderato sui giorni lavorativi), addirittura superiore alla media nazionale (-19%).

Questo è il quadro che emerge dall'analisi sull'andamento complessivo della domanda di mutui rilevata su Eurisc, il Sistema di informazioni creditizie di Crif, che raccoglie i dati relativi a oltre 78 milioni di posizioni creditizie. Tra le province marchigiane, Ascoli si distingue per la contrazione maggiore: ben -25%.

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Lite temeraria, condannata la palestra chiusa da 6 mesi: ipotesi class action per i clienti

Torna su
AnconaToday è in caricamento