Crisi: crollano le richieste di mutuo, -22% nelle Marche

La domanda dei mutui ipotecari da parte delle famiglie delle Marche nel 2011 ha fatto registrare infatti un calo del 22% rispetto al 2010, addirittura superiore alla media nazionale

Crolla la richiesta dei mutui: la domanda dei mutui ipotecari da parte delle famiglie delle Marche nel 2011 ha fatto registrare infatti un calo del 22% rispetto al 2010 (dato ponderato sui giorni lavorativi), addirittura superiore alla media nazionale (-19%).

Questo è il quadro che emerge dall'analisi sull'andamento complessivo della domanda di mutui rilevata su Eurisc, il Sistema di informazioni creditizie di Crif, che raccoglie i dati relativi a oltre 78 milioni di posizioni creditizie. Tra le province marchigiane, Ascoli si distingue per la contrazione maggiore: ben -25%.

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

  • Malore a Folgarida, il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti anconetani

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

Torna su
AnconaToday è in caricamento