Lotta alla ludopatia, corso in CNA: ultima possibilità per adempiere all’obbligo di legge

Nel 2018 oltre 160 persone hanno chiesto aiuto per uscire dalla dipendenza da gioco

Foto di repertorio

La dipendenza dal gioco d’azzardo è una patologia (cosiddetta ludopatia) che colpisce sempre più persone. Nel 2018, nel solo comune di Ancona, oltre 160 sono state le richieste di aiuto per uscire da questa dipendenza. Per combattere il fenomeno, una delibera regionale (n. 841) stabilisce che i gestori, e i loro collaboratori, di sale gioco e locali in cui sono installate le apparecchiature per il gioco d’azzardo lecito, devono espletare un obbligo di formazione per la prevenzione della ludopatia. Tale formazione ha lo scopo di informare e formare sui rischi e sulle patologie derivanti dal gioco e i relativi corsi devono essere organizzati da “Enti di Formazione attivi nell’ambito dei centri provinciali per l’impiego (enti accreditati) e tenuti da docenti con documentata esperienza didattica o professionale”.

La formazione deve poi essere ripetuta ogni quattro anni al fine di fornire aggiornamenti sulle evoluzioni del fenomeno del gioco patologico. La Cna, tramite il Formart, ente accreditato, ha programmato un ultimo corso che si terrà presso la sede dell’associazione a Jesi, in viale Don Minzoni 5/c, l’intera giornata del 7 marzo e dalle 9 alle 13 dell’11 marzo. Data la grande richiesta, Cna invita ad affrettare le iscrizioni. Per tutte le info, contattare Andrea Cantori cell. 348 3363017 – acantori@an.cna.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'esplosione della caldaia lo investe in pieno, operaio lotta tra la vita e la morte

  • Attualità

    La bici, volano di turismo e commercio: nelle Marche affari per 111 milioni euro annui

  • Ristoranti

    Stasera sushi? I 7 migliori ristoranti dove gustarlo ad Ancona

  • Politica

    Tutti insieme per difendere le donne, istituito il tavolo per le statistiche di genere

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

  • Aggredita mentre dà ripetizioni ad una bambina, la mamma la colpisce con un pugno

Torna su
AnconaToday è in caricamento