Crescere nelle Marche, alle Muse si parla di bail-in e le scelte del risparmiatore informato

Venerdì 19 febbraio 2016 dalle 19 presso il Teatro delle Muse ad Ancona si è tenuto un incontro importante per i risparmiatori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Analizzare gli effetti della nuova normativa voluta dalla UE che regola le procedure di crisi bancarie (conosciuta come bail-in) e comprendere l’importanza della consulenza finanziaria professionale nella tutela del risparmio. Sono questi i temi al centro dell’attenzione nel convegno promosso da Banca Generali ad Ancona dal titolo: “Il bail-in e le scelte di un risparmiatore informato”. L’incontro, in programma venerdì 19 febbraio 2016 al Teatro delle Muse in Piazza della Repubblica, rappresenta un momento di approfondimento importante per chiarire le dinamiche che stanno allertando gli investitori e alimentando le speculazioni sulla solidità del sistema del credito nazionale. Sullo sfondo il quadro dei mercati all’insegna della volatilità per le crescenti incertezze sulla crescita globale e le speculazioni sulle banche che sono al centro della cronaca finanziaria delle ultime settimane e saranno oggetto di analisi dei prestigiosi relatori coinvolti nel convegno.  

Le redini delle complesse tematiche finanziarie verranno tenute dal Dott. Christian Martino, Caporedattore de Il Sole 24 Ore, che raccoglierà le analisi e i commenti dei protagonisti di primo piano presenti all’appuntamento: Maurizio Bufi, Presidente Anasf (Associazione Nazionale dei consulenti finanziari),  Fabrizio Crespi, Professore di Economia degli intermediari finanziari presso l’Università Cattolica di Milano, Riccardo Cervellin, Amministratore Delegato di GAM Sgr società di gestione del risparmio di matrice svizzera e Giovanni De Mare, Head of Retail Distribution di un’altra società elvetica specializzata negli investimenti-Vontobel. Al termine della tavola rotonda, seguirà un rinfresco presso il Salone delle feste del Teatro Le Muse a cura dell’ Executive Chef Umberto Bentivoglio del celebre Ristorante Ginevra ad Ancona. 

«In un momento di difficoltà per il risparmio, complice il clima di sfiducia intorno al settore finanziario, siamo orgogliosi di continuare ad investire per crescere sul territorio marchigiano, e nello specifico ad Ancona dove abbiamo recentemente rafforzato la nostra squadra di professionisti, per cercare di portare le nostre competenze al servizio delle famiglie – dichiara Stefano Gardini, District Manager di Banca Generali ad Ancona – La solidità e le competenze della nostra realtà, dedita senza conflitti di interesse unicamente alla cura dei patrimoni per la clientela, rappresenta un punto di riferimento nella pianificazione finanziaria in Italia. La volatilità delle ultime settimane accentua l’emotività e l’incertezza tra gli investitori; il nostro incontro insieme al Presidente dell’associazione dei consulenti, il contributo di docenti ed esperti nell’analisi dei mercati finanziari, vuole cercare di fornire alcune risposte ed evidenziare il contributo di un approccio professionale per la comprensione delle dinamiche e le opportunità nella tutela del risparmio».

Davide Pastore - Banca Generali S.p.A.

Torna su
AnconaToday è in caricamento