Caro-benzina: nelle Marche l'aumento più consistente

Entra in vigore oggi l'aumento delle accise sul carburante decretato dalla Regione: i listini saranno più cari di 9,1 cent al litro per il passaggio delle accise dagli attuali 2 cent disposti nel 2008 a 7,6

Entra in vigore oggi  il nuovo aumento delle accise sul carburante decretato dalla Regione Marche, ed è record: l'aggravio marchigiano è infatti quello più consistente in Italia; i listini saranno più cari di 9,1 centesimi al litro (iva compresa) per il passaggio delle accise dagli attuali 2 centesimi disposti nel 2008 a 7,6 centesimi.

L'aumento, ha motivato l'Ente locale, è stato imposto per sopperire ai mancati introiti necessari a far fronte alle spese per i danni causati dalle alluvioni.

Fonte: ANSA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Scattano i controlli sulle spiagge, entra senza prenotazione e viene multato

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

Torna su
AnconaToday è in caricamento