Api compra TotalErg, Brachetti Peretti ai dipendenti: «Futuro possibile grazie a voi»

In una mail il presidente del Gruppo annuncia l'operazione che da gennaio farà diventare l'Anonima Petroli la prima rete vendita d'Italia per diffusione sul territorio

Raffineria Api

«Cari colleghi, desideriamo anticiparvi una bella notizia per la nostra azienda e per il nostro futuro». Inizia così la lettera che il presidente Ugo Brachetti Peretti e l'amministratore delegato Daniele Bandiera, hanno inviato a tutti i dipendenti Api per annunciare l'accordo preliminiare di acquisto di TotalErg. Un affare da 273 milioni di euro che comprende 2.600 stazioni di servizio, il Polo Logistico di Roma e il 25% della Raffineria di Trecate (Novara). Api, già proprietaria della rete distributiva Ip, arriva a quota 5mila pompe su tutto il territorio nazionale diventando il primo gruppo del settore. «Si tratta di un'operazione di enorme rilevanza – prosegue la missiva – perché si uniscono due marchi storici, perché di congiunge la forte presenza logistica adriatica di Api con quella tirrenica di TotalErg, perché si integra la capacità produttiva di due raffineria e perché si rafforza la nostra presenza in ogni angolo d'Italia: ovunque gli italiani avranno bisogno di energia per muoversi, noi ci saremo». 

L'accordo verrà perfezionato entro gennaio 2018. Entro i prossimi 5 anni i vari distributori TotalErg modificheranno la loro livrea issando il marchio Ip. Api guarda così al futuro. Pur sembrando lontani i tempi della chiusura degli impianti – era il 2012 – i contratti di solidarietà aziendale sono ancora una realtà con la quale i lavoratori fanno i conti quotidianamente. «Si aprirà ora – aggiunge Brachetti Peretti – una fase di consolidamento che darà la nostro Gruppo la massa critica necessaria per affrontare al meglio il futuro. Oggi però è il momento di ringraziarvi. Perché un'operazione come questa non sarebbe stata possibile senza il lavoro e i sacrifici di ciascuno di voi. Abbiamo visto momenti difficili della crisi e la vostra dedizione e il vostro impegno sono stati una risorsa importante per l'azienda».

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Schianto frontale tra auto e moto, centuaro a terra: paura sulla provinciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento