Accordo tra ConfapiFidi e Confidicoop Marche: più garanzie per le imprese

La stretta di mano è avvenuta tra Fabio Cutrera, Direttore di ConfapiFidi e Lanfranco Marsigliani, Direttore di Confidicoop Marche

ANCONA – La necessità di avere un ampliamento delle capacità del credito riducendo il costo del denaro, garantendo trasparenza attraverso la certezza delle condizioni e una consulenza finanziaria qualificata ha portato ConfapiFidi e Confidicoop Marche a sottoscrivere un accordo di Co-Garanzia.

La stretta di mano è avvenuta tra Fabio Cutrera, Direttore di ConfapiFidi e Lanfranco Marsigliani, Direttore di Confidicoop Marche. “Condividere il rischio attraverso un percorso di co-garanzia – hanno spiegato – va a tutto vantaggio delle imprese che si rivolgono a noi per richiedere l’accesso al credito perché significa una sempre più attenta valutazione del merito creditizio ma anche maggiore garanzia per gli istituti bancari che concedono il credito e quindi tempi più veloci”. ConfapiFidi che fa riferimento alla Confapi Ancona, è attiva nelle Marche da circa 7 mesi ed ha già erogato garanzie per 4,5 milioni di euro mentre Confidicoop Marche opera già dal 1999. “La competitività delle imprese passa anche attraverso l’accesso al credito alle migliori condizioni di mercato” – hanno aggiunto. “Questo accordo significa un concreto vantaggio”.

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento