Archi: violenta e rapina una donna al parco Ricci, arrestato

Arrestato il presunto responsabile della violenza sessuale consumata il 17 dicembre al parco Ricci, ai danni di una donna di 50 anni. Il criminale l'ha poi rapinata del telefono e di 50 euro

È stato arrestato venerdì L. C., cittadino tunisino di 24 anni, clandestino, con l'accusa di aver violentato e rapinato il 17 dicembre una donna di cinquanta anni, originaria dell'est Europa.
Il giovane l'avrebbe seguita all'uscita di un bar degli Archi e condotta con una scusa al parco Pacifico Ricci, dove l'avrebbe costretta con la violenza a consumare un rapporto sessuale e l'avrebbe inoltre rapinata del cellulare e di 50 euro.

Soccorsa dal 118 e portata subito in ospedale, la donna ha immediatamente sporto denuncia, consentendo alla polizia di mettersi subito sulle tracce del responsabile. Gli agenti delle Volanti  della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Dott.ssa Cinzia Nicolini, hanno cercato negli ambienti frequentati da extracomunitari clandestini e senza fissa dimora della zona Stazione, Archi, Piano S. Lazzaro e del Mandracchio.
 
Ieri sera il blitz delle Volanti che, dopo numerosi controlli nei confronti di extracomunitari nord africani che gravitano in quelle zone, hanno individuavano il presunto autore del fatto mentre percorreva a piedi Via Rossi, sottoponendolo a fermo e conducendolo presso il carcere di Montacuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

Torna su
AnconaToday è in caricamento