Fermato per un controllo, tenta la fuga ed aggredisce i carabinieri: arrestato

Dopo un breve inseguimento in via Flaminia i militari hanno deciso di fermarlo per un controllo. Poi l'aggressione

foto di repertorio

Tenta di sfuggire ad un controllo dei carabinieri e fermato aggredisce i militari ferendo uno di loro. A finire in manette un operaio 34enne di origini tunisine, con precedenti per droga, residente a Chiaravalle che ora dovrà rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Il fatto

Verso l’ora di pranzo di ieri i carabinieri della Sezione Operativa del Norm di Ancona hanno notato l’uomo prima attraversare i binari della stazione e poi scavalcare le barriere di protezione che delimitano l’area ferroviaria. Dopo un breve inseguimento in via Flaminia i militari hanno deciso di fermarlo per un controllo. Raggiunto dai due carabinieri l'uomo ha opposto una violenta resistenza e prima di essere immobilizzato, ha strattonato uno di loro facendolo rovinare a terra e procurandogli delle lesioni personali gravi. Per l’operaio tunisino sono scattate le manette e successivamente è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l'udienza di convalida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento