Querce abbattute nel bosco, indagano i forestali: l'ombra dei baby vandali

Lo scempio ambientale potrebbe essere l'opera di qualche ragazzino: gli investigatori stanno ascoltando testimoni e studiano le riprese della videosorveglianza

I carabinieri forestali indagano sul raid vandalico

Querce abbattute nel bosco della Castagnola: potrebbe essere stata l’opera di qualche baby vandalo. Per questo indagano i carabinieri forestali di Ancona che, accompagnati dall’assessore all’Ambiente di Montemarciano, Lorenzo Seta, hanno eseguito nei giorni scorsi un sopralluogo presso il bosco, a seguito della segnalazione di un cittadino sull’abbattimento di tre querce.

Sembrerebbe un atto vandalico eseguito circa una settimana fa da alcuni ragazzini della zona. I carabinieri forestali stanno svolgendo attività investigative finalizzate ad individuare i responsabili attraverso l’ascolto di testimoni e l’analisi delle telecamere presenti nell’area. I responsabili del grave gesto potrebbero rispondere del delitto di danneggiamento aggravato di pubblica proprietà e delle sanzioni previste dalla legge regionale n. 6/2005 sull’abbattimento di piante senza la preventiva autorizzazione comunale.

Il Comune di Montemarciano, sottolinea l’importanza di sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso attività di educazione ambientale, proprio al fine di evitare condotte che danneggiano l’ambiente come l’abbandono di rifiuti, inquinamenti, incendi o il danneggiamento di specie vegetali ed animali. Proprio al fine di prevenire gli incendi boschivi i carabinieri forestali di Sassoferrato e di Ancona lo scorso mese di luglio hanno accompagnato nel bosco della Castagnola 60 ragazzi delle scuole di Montemarciano ai quali hanno illustrato l’importanza degli ecosistemi forestali e le principali strategie di contrasto agli incendi boschivi adottate dai carabinieri forestali, presso il Campo Scuola “Anch’io sono la Protezione Civile” organizzato dal nucleo locale di Protezione Civile con il patrocinio del Comune di Montemarciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento