Dà in escandescenza in ospedale, il tasso alcolemico è da record: denunciato

Sono dovuti intervenire gli agenti della Squadra Volante che lo hanno denunciato

foto di repertorio

Arriva in ospedale completamente ubriaco e con un tasso alcolemico di 4,85 g/l, circa 9 volte il limite consentito. Poi inizia a dare in escandescenza e solo l'arrivo della Polizia riesce ad evitare che la situazione degeneri.

E' questo quanto successo ieri sera, intorno le 23, all'interno del pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette. Protagonista della vicenda un 39enne anconetano, arrivato nel nosocomio con una ferita in testa causata da una caduta accidentale. L'uomo, in preda ai fumi dell'alcol, ha iniziato ad agitarsi con gli agenti di Polizia che hanno fatto fatica a contenere la sua aggressività. L'uomo dopo alcuni minuti di tensione è stato riportato alla calma e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale dato che oltre ad averli insultati, aveva anche cercato di colpire agenti e personale medico. 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

  • Violento frontale al Vallone, donna gravissima: automobilista ubriaco fugge per campi

Torna su
AnconaToday è in caricamento