Ubriaco inveisce contro le auto parcheggiate e spacca un finestrino

Notte agitata per un 20enne anconetano, ne fa le spese l'auto del titolare di un pub. In zona colpite anche altre vettura, si cerca di capire se gli episodi siano collegati

(foto generica)

Senza un motivo apparente, se non quello di essere ubriaco fradicio. Così un 20enne anconetano ha passato la notte scorsa in piazza del Papa. E per sfogare la rabbia alcolica ha pensato bene di prendersela contro le auto parcheggiate. Tra queste anche la vettura del titolare di un pub della piazza che si è trovato il finestrino lato guida frantumato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Norm di Ancona che, identificato il giovane, lo hanno denunciato a piede libero per danneggiamenti. Da testimonianze dei residenti pare che anche altre automobili siano state danneggiate. Una, in particolare, è stata ritrovata dalla proprietaria con il parabrezza rotto. Si cerca di capire se gli episodi siano collegati tra loro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • hanno ucciso la night life anconetana, migliaia di giovani anconetani vanno a spendere i loro soldi nei comuni limitrofi tipo senigallia, civitanova, san benedetto, fano, rimini ecc ecc (soldi che avrebbero invece fatto molto comodo alle casse comunali nonche' ai pigri e spenti commercianti anconetani) e quindi qualche giovanissimo che non ha l'auto x migrare fuori citta' dopo qualche bevuta in piazza del papa si sfoga così!.........aprite locali da ballo così i giovani sappiamo dove vanno, cosa fanno..........e soprattutto non rischiano ad ogni weekend ritiro delle patenti, stragi del sabato sera ecc.....

  • Belle le serate in Piazza del Papa, col bicchiere in mano!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • Cronaca

    Quartier generali per alcolizzati, chiudono due locali al Piano

  • Politica

    Chiusura negozi, Eliantonio: «Stop illegalità e concorrenza sleale»

  • Cronaca

    Incendio Tontarelli, spunta la testimonianza: "Accesi i riscaldamenti, poi l'odore di bruciato"

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • «Fatti gli affari tuoi, sono un carabiniere», ma non è vero e lo dice alla persona sbagliata

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Incendio Tontarelli, il sindaco: «Rimanete in casa con le finestre chiuse»

Torna su
AnconaToday è in caricamento