Troppo ubriaco, i familiari non lo fanno entrare e poi tenta di aggredire i poliziotti

Nell’occasione l’uomo ha tentato di aggredire i poliziotti ma è stato subito bloccato ed accompagnato in Questura dove è stato denunciato

Foto di repertorio

Erano 20,40 di ieri quando giungeva al 113 una segnalazione di rumori provenienti da un’appartamento di un condominio di Via PersianI. Una volta sul posto gli agenti i Polizia hanno identificato un cinese di 54 anni che, in preda ai fumi dell’alcool, tentava di aprire la porta di casa con pugni e calci dato che i suoi familiari non lo facevano entrare per le sue condizioni di ubriachezza. 

Nell’occasione l’uomo ha tentato di aggredire i poliziotti ma è stato subito bloccato ed accompagnato in Questura dove è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e multato per l’ubriachezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Stroncato da un infarto sul traghetto per la Grecia: camionista muore a 57 anni

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Va in overdose dietro la chiesa

  • Ratti in piazza Cavour, il Comune mette le trappole ed è strage di animali

Torna su
AnconaToday è in caricamento