Aggredisce la moglie e poi le dà la caccia a casa dei suoceri: arrestato

Ubriaco si è scagliato anche contro i carabinieri. La vittima era scappata a casa dei genitori dopo un’itera giornata di violenza

Aveva litigato per tutto il giorno con la moglie. Con tanto di percosse finché lei, una donna di 42 anni, non ha deciso di scappare e rifugiarsi nella casa dei suoi genitori, a Sirolo. Dove l’ha raggiunta il marito, anche lui 42enne, che non aveva esitato a prendere a calci e pugni il portone di casa per farsi aprire. La bagarre è avvenuta ieri in tarda serata e non è passata davvero inosservata. Qualcuno ha pensato bene di allertare i carabinieri. Quando i militari dell’Arma sono arrivati sul posto lo hanno trovato in evidente stato di ebbrezza. Lui non ha esitato a scagliarsi contro i carabinieri con spintoni ed epiteti offensivi.

È stato arrestato. La donna è stata portata in ospedale a Osimo. Le sono state riscontrate ferite guaribili in 5 giorni. Cinque e sei giorni di prognosi anche per i militari che sono intervenuti. L’uomo dovrà rispondere di tentata violazione di domicilio, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate nei confronti della moglie e resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina il giudice del Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, abitazioni e luoghi di lavoro della donna e dei genitori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tentò di strangolare la ex, «dalla galera esco, da sottoterra tu no»: stalker verso l'estradizione

  • Cronaca

    Il cuoco stalker si difende dalla Slovenia: «Fu lei a colpirmi con un ago, mi sento perseguitato»

  • Cronaca

    «Non vali niente, ti faccio sciogliere nell'acido»: anche la moglie accusa il cuoco stalker

  • Attualità

    Da meccanico a pellettiere, la nuova vita di Daniele: è tra i più giovani artigiani d’Italia

I più letti della settimana

  • Ancona dà l'addio a Lorenzo, non è finita: «Ora aiutiamo anche gli altri»

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Parafarmacia distrutta dall’incendio, c’è l'ombra del dolo

  • Scontro con un'auto, minorenne incastrato dentro l'Ape: è gravissimo

  • Daniele ha lottato ma non ce l'ha fatta, morto il 19enne vittima di un terribile incidente

  • Cocaina nascosta all'interno della cucina, arrestato per la seconda volta il titolare

Torna su
AnconaToday è in caricamento