Aggredisce la moglie e poi le dà la caccia a casa dei suoceri: arrestato

Ubriaco si è scagliato anche contro i carabinieri. La vittima era scappata a casa dei genitori dopo un’itera giornata di violenza

Aveva litigato per tutto il giorno con la moglie. Con tanto di percosse finché lei, una donna di 42 anni, non ha deciso di scappare e rifugiarsi nella casa dei suoi genitori, a Sirolo. Dove l’ha raggiunta il marito, anche lui 42enne, che non aveva esitato a prendere a calci e pugni il portone di casa per farsi aprire. La bagarre è avvenuta ieri in tarda serata e non è passata davvero inosservata. Qualcuno ha pensato bene di allertare i carabinieri. Quando i militari dell’Arma sono arrivati sul posto lo hanno trovato in evidente stato di ebbrezza. Lui non ha esitato a scagliarsi contro i carabinieri con spintoni ed epiteti offensivi.

È stato arrestato. La donna è stata portata in ospedale a Osimo. Le sono state riscontrate ferite guaribili in 5 giorni. Cinque e sei giorni di prognosi anche per i militari che sono intervenuti. L’uomo dovrà rispondere di tentata violazione di domicilio, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate nei confronti della moglie e resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina il giudice del Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, abitazioni e luoghi di lavoro della donna e dei genitori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Micro telefonini nelle parti intime per mantenere contatti con l'esterno: detenuti fermati dalla Penitenziaria

  • Politica

    La nonnina ha 102 anni, l'ecografia programmata nel 2020: «Il Pd ha fallito»

  • Cronaca

    Ricercato da anni nel suo paese, si nascondeva in città: arrestato un latitante

  • Politica

    Sosta selvaggia in fiera, stop all’ambulanza: il Comune scarica la responsabilità

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Problemi di sicurezza e il cinema multisala chiude

  • «Fatti gli affari tuoi, sono un carabiniere», ma non è vero e lo dice alla persona sbagliata

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

  • Incendio Tontarelli, il sindaco: «Rimanete in casa con le finestre chiuse»

Torna su
AnconaToday è in caricamento