Talmente ubriachi che non ricordano l'hotel, due turisti inglesi chiedono aiuto ai carabinieri

I militari hanno chiamato gli operatori della Croce Gialla di Ancona che sono dovuti intervenire per soccorrere i due uomini

foto di repertorio

ANCONA - Erano talmente ubriachi che non ricordando neanche dove fosse il loro alloggio, hanno pensato bene di suonare in piena notte nella caserma dei carabinieri di via XXV Aprile. Il piantone, quando da poco erano passate le 4 nella notte tra sabato e domenica, ha subito allertato gli operatori della Croce Gialla di Ancona che sono intervenuti per soccorrere i due turisti inglesi, rispettivamente di 55 e 60 anni, che arrivavano da una serata passata a bere e che non ricordavano nulla. 

Dopo aver rifiutato il trasporto in ospedale, i militari hanno scoperto in che zona fosse l'alloggio dei due uomini ed hanno chiamato un taxi per trasportarli verso il porto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale è lontano, ma non troppo: i consigli per decorare l'appartamento con stile

  • Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Corruzione, Caglioti sospeso per aver rispettato segreto su indagini: «E' dittatura»

  • Chiede l'elemosina al market, mostra i documenti ma è troppo tardi: denunciato

Torna su
AnconaToday è in caricamento