Fuga d’amore con paura per due anziani: lui si perde, trovato grazie al cellulare

E' bastato un attimo ai due nonnini per perdersi di vista e far scattare la macchina delle ricerche

Foto di repertorio

Arrivano dalla Germania per visitare Senigallia, ma alla stazione ferroviaria si perdono di vista e la fuga d’amore si trasforma in paura. L’incubo ha riguardato due 75enni tedeschi arrivati in città per ammirare la spiaggia di velluto ed è stato necessario l’intervento dei carabinieri per farli ricongiungere. 

Il marito, nella convinzione che la moglie fosse già uscita dalla stazione affollata per recarsi verso la spiaggia, si è incamminato accodandosi a tutti i villeggianti in direzione del lungomare. La moglie, nel frattempo, era intenta a leggere il tabellone degli orari dei treni per programmare il rientro ad Ancona, dove sono alloggiati, e non si era accorta dell’allontanamento del coniuge. Lo ha aspettato per diverso tempo ma la speranza di vederlo sbucare da qualche parte dello scalo si affievoliva con il passare dei minuti. In preda all’ansia, la donna cominciato a cercare il marito ostacolata anche dalla non conoscenza della lingua italiana. Ad aiutarla è stata una pattuglia, impegnata nel servizio di controllo del territorio. La donna si è avvicinata ai Carabinieri e con qualche difficoltà ha spiegato la sua vicenda. I militari hanno subito diramato la descrizione dell’uomo mentre la Centrale Operativa ha attivato la localizzazione telefonica di emergenza. Nel frattempo l’anziana turista è stata accompagnata nella Caserma di Via Marchetti dove è stata
assistita nell’attesa. Dopo alcuni minuti la localizzazione del cellulare ha localizzato la possibile presenza dell’uomo sul lungomare a sud di Senigallia, zona dove è stato effettivamente ritrovato per poi essere accompagnato dalla moglie. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento