Il turista gira con il coltello in tasca, denunciato dai carabinieri

I carabinieri di Camerano hanno denunciato un turista svedese di 28 anni che si trovava in vacanza sulla riviera del Conero

un modello di serramanico

In vacanza nella Riviera del Conero passeggiava per Sirolo con un coltello serramanico lungo 17 centimetri. Lo stesso che gli è stato trovato dai carabinieri in tasca durante un normale controllo. 

Un turista svedese di 28 anni è stato denunciato così dai militari della stazione di Camerano che ieri sera si trovavano in zona per servizio. Il coltello è stato sequestrato. 
 

Potrebbe interessarti

  • Bagno dopo pranzo e rischio congestione, facciamo chiarezza con una tabella

  • Caldo, è il giorno di fuoco: i consigli dei farmacisti per superare l'emergenza

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Concorso Polizia Municipale, parte il corso di preparazione con prove simulate

I più letti della settimana

  • Riviera devastata e stabilimento in ginocchio: la spiaggia che non esiste più

  • Ancona sommersa: allagati negozi e abitazioni, traghetto perde gli ormeggi

  • Bomba d'acqua. Tombini saltati, alberi caduti sulle strade e allagamenti: è il caos

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

Torna su
AnconaToday è in caricamento