Osimo: si fingono assistenti sociali e rubano in casa di anziano 82enne

Mentre una delle due intratteneva e distraeva il padrone di casa, l'altra è riuscita a intrufolarsi nella camera da letto dove ha rubato monili in oro e denaro contante per una somma complessiva di 2mila euro circa

Si sono finte assistenti sociali e dopo aver carpito la fiducia di un anziano 82enne sono riuscite a entrare in casa: mentre una delle due intratteneva e distraeva l’anziano, l’altra è riuscita a intrufolarsi nella camera da letto dove ha rubato monili in oro e denaro contante per una somma complessiva di 2mila euro circa.

Dopo brevi indagini i carabinieri di Osimo sono riusciti a identificare le due truffatrici in B.J., nata e residente a Jesi (AN), classe 1985, nubile, nullafacente, pregiudicata; e B.L., nata a l’Aquila, classe 1984, residente in Jesi, nubile, nullafacente, pregiudicata. La ricerca delle donne ha dato però per il momento esito negativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Torna su
AnconaToday è in caricamento