Parti pericolanti in Tribunale, è tempo di restyling: cambia la viabilità sul corso

La presenza di parti pericolanti ha reso necessario l'intervento immediato

I vigili del fuoco al lavoro

Tribunale di Ancona in restyling e le conseguenze si sentono anche nei paraggi. Corso Mazzini cambia forma, bancarelle spostate, asfaltatura che dovrà aspettare e modifica della viabilità. Gli interventi, già cominciati per mano dei Vigili del Fuoco, sono stati resi necessari dopo l'individuazione di alcuni pezzi pericolanti di intonaco particolarmente a rischio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Provveditorato delle Opere Pubbliche ha quindi avviato un’attività di ristrutturazione del Palazzo di Giustizia, i pompieri hanno già transennato la struttura e cominciato i lavori preliminari. L’attività di rimozione delle parti ammalorate, propedeutica al restyling vero e proprio (esterno ed interno), andrà avanti fino alla fine di maggio, poi lo stop estivo e quindi la ripresa in autunno. Inevitabile il cambio di viabilità: nella parte di Corso Mazzini tra piazza Cavour e largo san Cosma sarà istituito il doppio senso di marcia dopo lo spostamento delle bancarelle.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

  • Filo diretto tra Ancona e le isole, Volotea annuncia nuove destinazioni in Sicilia e Sardegna

  • Covid-19, positivi tre giovanissimi: sono ragazzi dai 6 ai 14 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento