Terremoto, dopo il sisma nuovi sentieri di sviluppo dell'Appennino marchigiano

Il progetto ha coinvolto i quattro Atenei marchigiani, in collaborazione con l'Università di Modena e Reggio Emilia e in raccordo con il Comitato nazionale per la strategia delle Aree interne

Il progetto di ricerca “Nuovi sentieri di sviluppo dell'Appennino marchigiano”, promosso dal Consiglio regionale, è giunto a conclusione e sabato 7 aprile i risultati saranno presentati nel corso di un convegno ospitato dall'Università di Camerino (Sala Convegni Rettorato) alle ore 9.30.

Interverranno il rettore Unicam Claudio Pettinari, il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui, il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo e i due vicepresidenti Renato Claudio Minardi e Piero Celani, il coordinatore scientifico del progetto Massimo Sargolini (Unicam) e i rappresentanti delle Università che hanno partecipato alla ricerca, il soprintendente Mibact Carlo Birrozzi e il presidente dell'Istao Pietro Marcolini, conclusioni del presidente della Giunta regionale Luca Ceriscioli. Il progetto ha coinvolto i quattro Atenei marchigiani, in collaborazione con l'Università di Modena e Reggio Emilia e in raccordo con il Comitato nazionale per la strategia delle Aree interne. Docenti e ricercatori, circa 40, insieme a 11 borsisti neo laureati e post doc, per 6 mesi hanno studiato l'area maggiormente colpita dal sisma, concentrandosi su cinque temi: attività produttive ed economia del cratere, pianificazione e programmazione per la valorizzazione delle risorse naturali e culturali, beni culturali, turismo, ascolto delle comunità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Un altro incidente sulla strada, un morto e un ferito grave

  • Cronaca

    «Si cerchi un altro locale»: la risposta della Mancinelli riaccende la miccia al Pippo Bar

  • Cronaca

    «Non eravate sulle strisce»: battibecco con la vedova subito dopo l'investimento

  • Cronaca

    La famiglia che scoppia, denunce reciproche tra madre e figlie: il caso finisce in tribunale

I più letti della settimana

  • Ubriaco ai poliziotti: «Lasciatemi stare, io sono Batman», poi allarga le braccia per volare

  • Vestiti strappati, corre per il corso urlando: «Ho il Diavolo in corpo»

  • Aggressione con una falce e scazzottata in strada

  • Enrico, investito ed ucciso sulla Flaminia: l'automobilista era ubriaco

  • Attraversano mano nella mano, Enrico si sacrifica e salva la moglie prima dello schianto

  • Auto investe pedone mentre attraversa la strada, muore ex commerciante

Torna su
AnconaToday è in caricamento