In mano un collo di bottiglia rotto, minaccia di buttarsi dal balcone

Ancora poco chiare le motivazioni. L'uomo dalle 11.30 di questa mattina cammina nervosamente tra il suo appartamento ed il terrazzo, minacciando di farla finita. Sul posto le forze dell'ordine ed i soccorsi

Un uomo di 29 anni sta minacciando di suicidarsi dal secondo piano di una casa di via Ricci, a Collemarino. Ancora poco chiare le motivazioni, con il 29enne che dalle 11.30 di questa mattina cammina nervosamente tra il suo appartamento ed il terrazzo, minacciando di farla finita con in mano un collo di bottiglia rotto. A dare l'allarme la moglie. Sul posto gli agenti delle Volanti di Ancona, i vigili del fuoco, i medici del 118 e la Croce Rossa di Ancona.

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento