In mano un collo di bottiglia rotto, minaccia di buttarsi dal balcone

Ancora poco chiare le motivazioni. L'uomo dalle 11.30 di questa mattina cammina nervosamente tra il suo appartamento ed il terrazzo, minacciando di farla finita. Sul posto le forze dell'ordine ed i soccorsi

Un uomo di 29 anni sta minacciando di suicidarsi dal secondo piano di una casa di via Ricci, a Collemarino. Ancora poco chiare le motivazioni, con il 29enne che dalle 11.30 di questa mattina cammina nervosamente tra il suo appartamento ed il terrazzo, minacciando di farla finita con in mano un collo di bottiglia rotto. A dare l'allarme la moglie. Sul posto gli agenti delle Volanti di Ancona, i vigili del fuoco, i medici del 118 e la Croce Rossa di Ancona.

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si annoda una corda al collo e si lascia andare: vigile del fuoco trovato morto in casa

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • E' morto Renzo Castellani: era il compagno della consigliera 5 Stelle Romina Pergolesi

Torna su
AnconaToday è in caricamento