Falconara, tentato scippo: turista e bagnanti mettono in fuga il ladro

Un giovane ha cercato di rubare un borsello, ma è stato fermato e costretto alla fuga. Furti sotto l'ombrellone e in auto anche sul litorale di Portonovo, con una decina di colpi da inizio stagione

Tentato scippo ai danni di una coppia di turisti sul litorale di falconara, ma grazie alla prontezza di riflessi del marito e all’intervento delle persone presenti il maldestro malvivente è tornato a casa a mani vuote.

A riportare la notizia è il Messaggero. I due, marito e moglie di origine partenopea, in visita ad alcuni parenti nel falconarese, stavano camminando nel piccolo tratto di spiaggia tra lo stabilimento “Le Ragazze”, il pontile e il cavalcavia. Ad un certo punto un giovane straniero si è avvicinato e ha chiesto qualche soldo per poter fare colazione, ma quando la donna ha messo mano al borsello questi ha cercato di afferrarlo. Il turista ha subito reagito con prontezza bloccandogli il braccio, e il giovane dopo un primissimo tentativo di resistenza ha deciso di darsi alla fuga. A quel punto i bagnanti presenti sono intervenuti anch’essi: mentre alcuni chiedevano alla coppia se fosse tutto ok, due ragazzi si sono lanciati all’inseguimento dello scippatore, che però è riuscito a far perdere le sue tracce.

PORTONOVO. Furti sotto l’ombrellone e in auto anche sul litorale di Portonovo, con una decina di colpi messi in atto da inizio stagione sia nelle aree di sosta del parcheggio a monte e in quella davanti allo stradello che porta a Mezzavalle sia fra lettini e asciugamani. I carabinieri del Poggio hanno intensificato i controlli nelle zone considerate più sensibili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento