Nella borsetta cacciaviti e arnesi da scasso, passeggiavano tra i palazzi: denunciate

Oltre al sequestro degli attrezzi sono scattate le procedure di allontanamento dal territorio anconetano con Foglio di Via Obbligatorio

Questa mattina, verso le 10.00, gli Agenti delle Volanti, hanno notato in Via del Pinocchio due ragazze di origine rom, senza fissa dimora e già note alle forze dell'ordine, che si aggiravano con fare sospetto tra i palazzi della zona. A tradirle il loro nervosismo che ha fatto scattare la perquisizione da parte degli agenti. 

Nelle loro borsette sono stati trovati alcuni cacciaviti ed altri arnesi atti allo scasso di piccole e medie dimensioni utilizzabili di solito per l'effrazione di porte e finestre. Entrambe sono state accompagnate in Questura dove sono state identificate e denunciate per il possesso ingiustificato degli oggetti atti allo scasso. Oltre al sequestro degli attrezzi sono scattate le procedure di allontanamento dal territorio anconetano con Foglio di Via Obbligatorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Ratti in piazza Cavour, il Comune mette le trappole ed è strage di animali

Torna su
AnconaToday è in caricamento