Girano tra i palazzi e sbirciano nelle finestre, in tre finiscono nei guai

Due le segnalazioni arrivate in Questura che raccontavano la stessa cosa: «Ci sono tre uomini che girano tra i palazzi con fare sospetto». La Polizia interviene e riesce a bloccarli

Giravano tra i palazzi osservando i citofoni e sbirciando dietro le finestre. Un atteggiamento a dir poco sospetto che aveva attirato l'attenzione dei residenti. E' questo quanto successo nel tardo pomeriggio di ieri, quando intorno alle 18.00 sono arrivate in Questura due distinte segnalazioni. Entrambe parlavano di tre uomini, che giravano tra il Quartiere Adriatico e Piazza Pertini, osservando con attenzione gli appartamenti della zona, come se volessero accertare la presenza dei proprietari. Gli agenti hanno così deciso di far scattare il blitz, con i tre che sono stati bloccati ed identificati: due uomini ed una donna, tutti provenienti dalla Romania, in Italia senza fissa dimora, due di loro con precedenti penali. Nascosta in uno zainetto avevano anche una cartina di Ancona, segno che erano venuti nel capoluogo senza conoscere per niente la città. Alle domanda degli agenti sul perchè fossero ad Ancona, il trio non ha saputo dare risposta, cercando di inventarsi una fantomatica gita turistica. Per questo sono sono stati portati in Questura e visti i precedenti penali sono stati muniti di foglio di via obbligatorio dalla città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento