Senigallia: vuole rapinare la banca, ma gli impiegati lo mettono in fuga

A riportare la notizia è il Resto del Carlino: l'uomo è entrato a volto coperto alla Carifac minacciando con un taglierino un'impiegata. Messo in fuga dai colleghi della donna

Nella foto: la Carifac della Cesanella

Tentata rapina questa mattina alla Carifac di Senigallia, in zona Cesanella: un criminale con il volto parzialmente coperto da cappello e occhiali da sole ha minacciato l'impiegata allo sportello con un taglierino.

A riportare la notizia è il Resto del Carlino, che ne riferisce anche l'insolito epilogo: il rapinatore è infatto stato messo in fuga dai colleghi dell'impiegata, che sono avanzati - probabilmente anche piuttosto minacciosamente - verso il malvivente fino a convincerlo che era meglio desistere: l'uomo si è infatti dato alla fuga, scappando dall'uscita di sicurezza. Sulla vicenda indagano i carabinieri.
 

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento