Sicurezza: turno di notte per la Municipale e 12 telecamere in più

Sono queste le novità nell'ambito della sicurezza pubblica che sono state rese note ieri mattina in conferenza stampa: è uno degli utlimi atti, se non l'ultimo, della giunta Gramillano che si avvia alla fine

Il sindaco Fiorello Gramillano sta per lasciare e lo fa con uno degli ultimi atti ufficializzati. Un atto che si divide in due interventi rivolti alla sicurezza pubblica: turno di notte per i Vigili Urbani e telecamere installate in alcune zone sensibili. "Io credo che rispetto a qualche anno fa la situazione sia un po' peggiorata" ha detto il sindaco. Presenti all'incontro anche il comandante dei Vigili Guido Paolini e l'assessore Roberto Signorini. Proprio lui che, mesi fa, aveva imposto l'applicazione del regolamento che prevedeva sanzioni per chi bivaccasse sulle panchine pubbliche.

VIGILI. Raggiunto l'accordo tra il Comune e i sindacati che rappresentano il corpo della Polizia Municipale. Sarà eliminato il turno di notte che da anni si occupa del controllo e protezione dell'arredo urbano e del patrimonio. Si impiegheranno invece le forze per un turno di pattugliamento che, per 10 serate ogni mese, dalle ore 19:00 alle ore 01:00, sarà utile per vigilare alcune zone più sensibili, "in particolare il centro storico di Ancona". Saranno utilizzate due pattuglie (quattro operatori) e un ufficiale con il compito di coordinamento. Per fare questo la Polizia Municipale attuerà un concorso interno per due contratti a tempo indeterminato.

TELECAMERE. Aumento dell'attività di video sorveglianza nelle zone sensibili della città. 12 telecamere in più che saranno installate al più presto in otto aree di quartiere: piazzale Loreto e largo Sarnano, parco della Pace, all'incrocio tra via Giordano Bruno e via Marconi, corso Carlo Alberto e piazza del Crocefisso agli Archi. 12 telecamere che si vanno ad aggiungere alle 4 già presenti al Passetto e 3 in piazza Rosselli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento