"Teatri del mondo", Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi

Alla presentazione in Regione, l'assessore alla Cultura, Pieroni, ha salutato l'evento come "testimonianza della bellezza delle Marche. E' unico nel suo genere e tra i pochissimi esistenti in Italia con una forte valenza sociale, culturale e turistica

Jesi, Teatro Pergolesi

XXVI edizione per “I teatri del mondo - Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi” tra le maggiori manifestazioni italiane dedicata al teatro per l’infanzia e la gioventù nel mondo che si terrà a Porto Sant’Elpidio dal 10 al 19 luglio.
Alla presentazione di ieri mattina in Regione, l'assessore alla Cultura, Moreno Pieroni, ha salutato l’evento come “testimonianza della bellezza delle Marche. E’ unico nel suo genere e tra i pochissimi esistenti in Italia con una forte valenza sociale, culturale e turistica che continua ad attrarre numerosissimi visitatori”. Ricco e variegato il programma che offre spettacoli e incontri, mostre, eventi, animazioni, editoria, cinema. La pluriennale attività di promozione e diffusione del teatro per ragazzi opera anche in sintonia con il mondo della scuola.
“L’evento – ha aggiunto Pieroni – dedica massima attenzione all’infanzia e ai giovani, unendo teatranti di tutti i continenti in una festa di suoni e colori a favore dei diritti dei minori e per la pace tra i popoli e le nazioni. Il progetto, via via radicato e consolidato, è un punto di riferimento della cultura regionale e motivo di arricchimento e crescita per l’intera comunità. Rientra tra le iniziative di qualità che la Regione sostiene con convinzione. Anche lo spettacolo di apertura di quest’anno, affidato ad una compagnia di diversamente abili, rappresenta un segnale di attenzione ai valori solidali e di crescita sociale oltre che culturale”. 

Alla presentazione hanno preso parte il sindaco e l'assessore alla Cultura del Comune di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci e Monica Leoni, il presidente della Camera di Commercio Fermo, Graziano Di Battista e il direttore artistico del Festival, Marco Renzi. Teatri del Mondo nasce per iniziativa del Comune di Porto Sant'Elpidio e opera in collaborazione con la Regione Marche, Eventi Culturali srl. e Amat.
L'obiettivo di Teatri del Mondo è contribuire e collaborare con le famiglie all'educazione teatrale per offrire l'opportunità ai ragazzi di conoscere le professioni artistiche attinenti l'ambito teatrale e il teatro come espressione artistica e tramite per la crescita armonica e la conoscenza di sé. Grazie alla significativa partecipazione di gruppi provenienti da tutto il mondo, è tra i più accreditati in ambito nazionale, conosciuto e apprezzato tra gli addetti ai lavori di tutta Europa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le compagnie ospiti, nel corso delle passate edizioni, hanno fatto conoscere al pubblico le più svariate ed originali tecniche di rappresentazione: attraverso ombre, pupazzi, burattini, marionette, danza, attori e nuove ed avveniristiche tecnologie, la festa del teatro, delle culture e dei popoli ha saputo affascinare grandi e bambini. E’ per questo che negli ultimi anni è stato registrato un forte incremento delle presenze, oltre 25 mila, e del movimento turistico intorno all’evento. Come tradizione, i Teatri del Mondo non si concludono a Porto Sant’Elpidio: il progetto internazionale e solidale del festival si terrà per il secondo anno in Albania e Kosovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • «Vado a prestare i soldi ad un amico», i vigili gli fanno il terzo grado e lui si contraddice

  • Città vuota per l'emergenza, sfrecciano col Suv e oltre 1 etto di cocaina purissima

Torna su
AnconaToday è in caricamento