Va a trovare il cugino e scopre il suicidio: tragedia in casa

La vittima è un operaio. Sul posto la polizia ma sembrano non esserci dubbi sulla dinamica del tragico gesto

Foto di repertorio

Steso sul letto ha preso una pistola e si è sparato. Il suicidio è stato scoperto dal cugino che, verso l'ora di pranzo, è andato a trovare il parente e ha fatto la tragica scoperta. Una notizia che si è sparsa in fretta nella piccola frazione del Poggio, sulle pendici del Conero, dove l'uomo era molto conosciuto. 

Sul posto il 118, che non ha fatto altro che constatare il decesso, e la polizia di Ancona. L'uomo non ha lasciato biglietti. Viveva da solo e l'arma che ha utilizzato era regolarmente detenuta. Secondo i primi rilievi il 59enne, operaio, si sarebbe tolto la vita domenica sera. 
 

Potrebbe interessarti

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

  • Spiagge last minute a prezzi stracciati: basta un click con la startup anconetana

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • La vacanza finisce in tragedia: giovane papà muore schiacciato da un quad

  • In porto c'è l'Andrea Doria, il caccia della Marina aperto al pubblico per le visite a bordo

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

Torna su
AnconaToday è in caricamento