Carceri: detenuto 54enne si suicida in cella a Montacuto

Un altro suicidio al carcere di Montacuto, ad Ancona: un detenuto italiano di 54 anni, che stava scontando la pena per l'omicidio della moglie, si è ucciso impiccandosi ad un elemento del termosifone

Nella foto: il carcere di Montacuto ad Ancona

Un altro suicidio al carcere di Montacuto, ad Ancona: un detenuto italiano di 54 anni, che stava scontando la pena per l'omicidio della moglie, si è ucciso impiccandosi ad un elemento del termosifone. Si tratta di Maurizio Foresi, autotrasportatore originario di Civitanova Marche che il 14 gennaio scorso aveva ucciso la moglie Grazia Tarkowska, di origine polacca, a colpi di pistola.

"Nelle carceri - è il commento del segretario regionale del Sappe, Aldo Di Giacomo, che sta portando avanti da una ventina di giorni uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione del mondo politico sulle condizioni di vita negli istituti di pena italiani - si continua a morire come se fosse una cosa normale, ma non è normale."

Fonte: ANSA
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Allerta neve in provincia, chiuse le scuole

  • Cronaca

    Maltempo, allerta neve della Protezione civile: i consigli utili ai cittadini

  • Cronaca

    Paura in strada, calcinacci cadono dal cavalcavia: bloccata la viabilità

  • Cronaca

    Da Tiziano a Lotto, il ricco '500 dell'arte: incontro organizzato dal Rotary Ancona Conero

I più letti della settimana

  • Meteo, il gelo arriva in tutta la provincia: abbondanti nevicate anche in pianura

  • Il Burian sarà più forte del previsto, lo dicono gli esperti: «Super neve ad Ancona»

  • Neve e gelo in arrivo, cosa fare a casa e in auto: ecco i 10 consigli della Croce Rossa

  • Esce dal centro commerciale e cade a terra, donna muore soffocata dopo aver mangiato

  • Angela e Arianna spose: «Ad Ancona abbiamo trovato serenità, ora vogliamo un figlio»

  • Maltempo, Burian colpirà tutta la provincia. Gli esperti: «Gelo e neve come nel 1985»

Torna su
AnconaToday è in caricamento