Tragedia a Pasqua, torna dalla serata con gli amici e si toglie la vita

Il dramma il giorno di Pasqua in un appartamento di via Recanatese. I familiari del giovane lo hanno trovato impiccato in camera da letto

Tragedia nel giorno di Pasqua in un appartamento di via Recanatese a Castelfidardo. Un ragazzo di 28 anni è stato trovato morto all'interno della sua camera da letto. A scoprire il corpo i familiari che dopo essere entrati in stanza per svegliarlo hanno trovato il giovane impiccato, deceduto ormai da diverse ore.

Sul posto oltre ai Carabinieri i volontari della Croce Verde di Castelfidardo che hanno tentato inutilmente di rianimarlo. Secondo quanto raccontato ai militari il ragazzo sabato sera era uscito con gli amici per poi rientrare in tarda serata. Poi il gesto estremo senza lasciare nessun messaggio ai propri cari. Per i Carabinieri non ci sarebbero dubbi accreditando subito l'ipotesi del suicidio. 

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Auto in fiamme in A14, il conducente muore carbonizzato

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

Torna su
AnconaToday è in caricamento