Tragedia a Pasqua, torna dalla serata con gli amici e si toglie la vita

Il dramma il giorno di Pasqua in un appartamento di via Recanatese. I familiari del giovane lo hanno trovato impiccato in camera da letto

Tragedia nel giorno di Pasqua in un appartamento di via Recanatese a Castelfidardo. Un ragazzo di 28 anni è stato trovato morto all'interno della sua camera da letto. A scoprire il corpo i familiari che dopo essere entrati in stanza per svegliarlo hanno trovato il giovane impiccato, deceduto ormai da diverse ore.

Sul posto oltre ai Carabinieri i volontari della Croce Verde di Castelfidardo che hanno tentato inutilmente di rianimarlo. Secondo quanto raccontato ai militari il ragazzo sabato sera era uscito con gli amici per poi rientrare in tarda serata. Poi il gesto estremo senza lasciare nessun messaggio ai propri cari. Per i Carabinieri non ci sarebbero dubbi accreditando subito l'ipotesi del suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Oscar della pizza 2019, la miglior pizzeria delle Marche è Mezzometro

  • Caos in tabaccheria per un Gratta e Vinci, scoppia una lite: arrivano i carabinieri

  • Incidente davanti all'Uci Cinema, si schianta contro un autobus: poi il testacoda

Torna su
AnconaToday è in caricamento