Si suicida a 63 anni, le ultime volontà lasciate su un biglietto

Un biglietto dove l'anconetana ha lasciato i suoi ultimi desideri, come essere seppellita con gli oggetti a lei più cari

«Non ho più un filo di vita da vivere». Una frase che mostra l'infinito dolore che la stava consumando. Sono queste le ultime parole della 63enne anconetana, che questa mattina si è lanciata dall'ultimo piano di un palazzo di via Caduti del Lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un messaggio, quello lasciato dalla donna, che racconta anche delle sue ultime volontà. Indicazioni e desideri prima del suo addio, come quello di essere seppellita con degli oggetti a lei molto cari o quello di regalarne altri ai suoi familiari. Un testamento scritto prima del salto nel vuoto, che questa mattina ha messo tragicamente fine alla sua vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'addio a Fiorella Scarponi, al funerale anche il marito. Le figlie: «Sei il sole che splende al mattino»

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • Scattano i controlli sulle spiagge, entra senza prenotazione e viene multato

Torna su
AnconaToday è in caricamento