Spray urticante in mezzo ai passeggeri, paura sull'autobus: 5 persone in ospedale

Sul posto sono intervenute le ambulanze della Croce Gialla di Ancona e due Volanti della polizia

Il mezzo fermo in via Giordano Bruno

Spruzzano spray urticante in mezzo ai passeggeri ed è paura sull’autobus, dove almeno 5 persone hanno iniziato ad accurare un malore, tra cui anche l’autista,  e sono così state portate in ospedale. 

Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 22,30 sul bus della linea 1/3 che, dalla stazione ferroviaria, stava portando i passeggeri verso piazza Ugo Bassi, risalendo via Giordano Bruno. Quando il mezzo pubblico è arrivato alla fermata all’altezza di via Capodistria, diverse persone hanno iniziato ad accusare mal di testa e senso di vomito, mentre sul mezzo si era diffuso il panico. Anche l’autista ha avuto problemi a proseguire la marcia e ha lasciato le porte aperte per far circolare l’aria perché dopo poco era chiaro che dentro il bus si fosse propagato qualcosa di irritante.

Sul posto sono intervenute le ambulanze della Croce Gialla di Ancona e due Volanti della polizia. Secondo una prima ricostruzione degli agenti, sul bus ci sarebbe stata una coppietta, un uomo e una donna forse sui 20 anni, che sono scesi alla fermata, ma prima di andarsene avrebbero spruzzato nel bus uno spray urticante, forse uno spray al peperoncino. Secondo gli inquirenti una bravata e non un tentativo di rapina, anche perché la ragazza, secondo alcune testimonianze, sarebbe stata anche ubriaca e girava con in mano un cartone di vino. Fatto sta che i due presunti autori del fatto sono scomparsi e ora la polizia sta lavorando per identificarli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento