Ostra: fuggo all'alt e cercano di speronare l'auto dei carabinieri

Quando i carabinieri di Ostra hanno intimato l'alt ad una Renault Clio, alle 2 e 30 del mattino di sabato, certo non si aspettavano che sarebbe cominciato un inseguimento degno di un film d'azione

Quando i carabinieri di Ostra hanno intimato l’alt ad una Renault Clio, alle 2 e 30 del mattino di sabato, a Pianello, in via della Chiusa, certo non si aspettavano che sarebbe cominciato un inseguimento degno di un film d’azione, con le auto lanciate a tutta velocità e la Clio che cercava più volte di speronare l’auto dei militari.

La folle corsa è terminata quando l’auto “pirata” è uscita rovinosamente fuori strada, finendo in un campo. Ma non è finita lì: i passeggeri sono infatti sgusciati fuori dall’automobile e si sono dati alla fuga, scappando in due direzioni diverse. I carabinieri sono comunque riusciti ad acciuffarne uno, T. M., nato in Tunisia, classe 1975, residente a Montecarotto, denunciato in stato di libertà per resistenza aggravata a pubblico ufficiale, e a identificare l’altro, B. M., nato in Tunisia, classe 1980, residente a Montecarotto, già noto alle forze dell’ordine e tutt’ora ricercato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento