Le Soroptimist in marcia dal Viale ai Due Soli: passeggiata per questione di cuore

Si chiama “Si cammina per il cuore” ed è l’iniziativa del Soroptimist Club di Ancona che, questa mattina, ha ravvivato il centro cittadino

L'immagine dell'evento

Dallo stadio Dorico alla porto e ritorno. Una passeggiata per sensibilizzare le persone su salute e prevenzione, sul fatto che fare attività fisica previene problemi cardiovascolari. Si chiama “Si cammina per il cuore” ed è l’iniziativa del Soroptimist Club di Ancona che, questa mattina, ha ravvivato il centro cittadino.

Le socie del Soroptimist anconetano si sono date appuntamento lungo il Viale della Vittoria all’altezza dello stadio Dorico. Sotto un stand per consegnare materiale informativo e prendere le iscrizioni per la camminata. Quattro chilometri fino alla Fontana dei Due Soli. E ritorno. Si tratta della seconda fase del progetto, in collaborazione con Panathlon Club di Ancona, per fare luce sulla medicina di genere: soprattutto nelle donne la mortalità per patologie cardiache è maggiore perché i sintomi sono differenti da quelli degli uomini e, ancora oggi, vengono sottovalutati o non considerati. “È una tematica che ci riguarda da vicino – ha detto Anna Maria Perdon, presidente del Soroptimist di Ancona – perché le malattie cardiovascolari sono diventate tra le maggiori cause di morte nelle donne ed è bene sfatare molti pregiudizi: in passato sembrava che le donne non fossero toccate da queste problematiche, mentre invece sono i sintomi ad essere  diversi, meno eclatanti di quelli che si riscontrano nell'uomo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

Torna su
AnconaToday è in caricamento