Traina a nuoto il motoscafo in balia delle onde, soccorso al largo di Mezzavalle

Il gommone di salvamento di Portonovo è intervenuto in aiuto del proprietario dell'imbarcazione in avaria

Foto d'archivio

Con maschera e pinne, stava tentando di trascinare a riva il suo motoscafo in avaria e in balia delle onde. Un’impresa impossibile. Ad aiutarlo a rientrare ci ha pensato il gommone di salvamento di Portonovo che, con cinque soccorritori a bordo, è uscito in mare su autorizzazione della Capitaneria di Porto e ha tratto in salvo il bagnante, recuperando l’imbarcazione.

E’ accaduto questa mattina al largo della spiaggia di Mezzavalle. Il motoscafo era in avaria per un guasto e per il suo proprietario, partito da Porto Recanati, aveva pensato di trascinarlo a riva a nuoto, nonostante il mare mosso e il vento di maestrale. L’uomo è stato fatto salire a bordo del gommone di salvamento che poi ha trainato il motoscafo al molo di Portonovo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Va in overdose dietro la chiesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento