Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

Così è scattato l’allarme alla centrale operativa dei carabinieri

Foto di repertorio

Si è alzato dal letto dove dormiva con la moglie, manda un sms di addio agli amici e poi va al Passetto per buttarsi di sotto. Tragedia sfiorata ieri notte quando un 36enne anconetano, in preda alla disperazione per questioni familiari, ha deciso di farla finita. Era passata la mezzanotte quando si è alzato dal letto, è uscito di casa e ha mandato 2 sms ad altrettanti amici: “Grazie per la vostra bella amicizia, ma la mia vita non ha più senso, scusate per quello che sto per fare”. 

Così è scattato l’allarme alla centrale operativa dei carabinieri. Immediatamente una pattuglia dei carabinieri della stazione di Collemarino si è messa alla ricerca dell’uomo che, nel frattempo, aveva spento il cellulare. Insieme agli amici, i militari dorici, hanno tentato di rintracciarlo battendo a tappeto tutta la città. Dopo circa 2 ore, quando ormai la speranza sembrava ridotta al lumicino, i tanti messaggi inviati al numero Whatsapp del 36enne da parte degli amici, hanno registrato la così detta “spunta blu”, segno che il telefono era stato riacceso. Così gli amici hanno chiamato l’aspirante suicida che, nel momento di profondo sconforto, ha parlato di un monumento.

Immediato il collegamento da parte dei militari che, in pochi minuti, dalla zona nord della città, si sono precipitati a tutta velocità al Passetto. Lì dove lo hanno trovato in piedi, sul ballatoio in marmo alla fine della prima scalinata ai piedi del monumento ai caduti. Sotto di lui un vuoto di diversi metri. Mentre il 36enne era ancora al cellulare con un amico, è stato afferrato da un carabiniere anconetano, che lo ha “strappato” alla possibile morte. Ora l’uomo si trova ricoverato al reparto di Psichiatria dell’ospedale di Torrette, sotto stretto controllo medico. 

Potrebbe interessarti

  • Bagno dopo pranzo e rischio congestione, facciamo chiarezza con una tabella

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Veranda e pavimentazione abusive, sequestrata parte dello chalet balneare

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

  • Cosa fare ad Ancona: gli eventi da non perdere dall'11 al 14 luglio

Torna su
AnconaToday è in caricamento